Email infomcdiva@mcdiva.it
© 2008 McDIVA
Home
Produzioni
Scuola
Links
Contatti
a cura di Sara Pesatori
dimensione file: 27Mb
Videointervista a Paolo Rudelli
in collaborazione con
Biografia di Paolo Rudelli

Paolo Rudelli, danzatore, coreografo e videasta, diplomato presso la scuola di Rosella Hightower a Cannes, si unisce giovanissimo al Basler Ballet di Heinz Spöerli ed interpreta, oltre ad un repertorio classico, le coreografie di George Balanchine, Hans van Manen, Paul Taylor, Maurice Béjart.
Si unisce poi al Nederland Dans Theater dove danza con i maggiori coreografi della fine del ventesimo secolo: Jirí Kylián, Ohad Naharin, Nacho Duato, Mats Ek e William Forsythe.

Dopo aver lavorato in Germania, Inghilterra, Stati Uniti e Svizzera, si ferma - tra il 1997 e il 2003 - a Parigi, città in cui moltiplica la propria attività: è interprete di tutte le coreografie di Paco Decina, assistente di Karine Saporta e creatore di alcuni workshops. Inoltre approfondisce la propria ricerca artistica con Dimitri Kraniotis (Jerome Andrews) e Christine Kono (Pina Bausch), per i quali realizza il film-documentario 7th day.

Esito della sua apertura ad altre forme d'arte quale il video, è il progetto One second isn't one second che sfocia nella fondazione, sempre a Parigi, del Collectif Lick the Toad.
Nel 2003 collabora con la "Compagnie Decadrages"(F) per la piece Les echappées.
Dal 2004 al 2005 lavora con Felix Ruckert a Berlino nella creazione di Messiah game e negli spettacoli Secret Service e Ring.

All'inizio del 2006 crea, su richiesta del festival Opplà a Milano, l'assolo Données immédiates de la conscience con la complicità dei musicisti di Winter Family.
Nel mese d'aprile firma la creazione luce e l'installazione video (con l'interazione del pittore Augusto Pavanel) con il collettivo Ludwig in residenza alla Chaufferie di Saint-Denis (F) (DCA - Philippe Decouflé) per la piéce impromptus.
Lo stesso anno collabora con la compagnia italiana Corte Sconta di Milano per la creazione dello spettacolo Kol dove co-firma la coreografia e firma la creazione luce e video.

Perfomances video (sotto lo pseudonimo VJ thetoad) quadro delle notti di contempoaine nella soire Virgin truth organizzata dal pittore - cantante - fotografo Gianluca Miniaci.

Nel gennaio 2007 continua la collaborazione con Lorraine Gomes e la Compagnia decadrages - in residenza al Nichel di Rambouillet (F) - per le spettacolo Echappées II dove firma la scenografia elettronica (scenografia+video).
Guarda l'intervista
Formato: .flv (Flash)
Scarica l'intervista
Formato: .wmv
Servizi